Le novità di Élitis

/static/elitis/library/2017_Actualit%C3%A9s/La%20mati%C3%A8re/.ELITIS_La_Matie%CC%80re_1-666x400.jpg
Lucia (LI 411 02)
/static/elitis/library/2017_Actualit%C3%A9s/La%20mati%C3%A8re/.ELITIS_La_Matie%CC%80re_2-666x400.jpg

Materiale

Il lino

Il lino resta uno dei materiali intramontabili di Élitis. Oggi sono disponibili numerose innovazioni dei tessitori e dei filatori, che gli offrono un nuovo slancio. Il suo filo più sottile e meno fragile si presta a molti più usi e la sua fibra sana e cava gli conferisce un'ottima capacità di assorbimento del colore.

La Francia occupa è in prima posizione mondiale per la qualità delle sue fibre di lino. Il grosso della produzione francese è venduto a India e Cina, che ne garantiscono la trasformazione.  Il resto è trasformato in Francia e Belgio, dove perdura un savoir-faire e una tradizione del lino.

La trasformazione del lino risponde alle più rigide esigenze ecologiche. Si utilizza tutta la pianta, dalla radice al seme. La sua coltura avviene per irrigazione e le sue prime fasi di trasformazione sono naturali e meccaniche.